Le Marche by the Sea

Le Marche viste dal mare, un coinvolgente viaggio in kayak o sup per scoprire la riviera Marchigiana

Le Marche dal Mare è un viaggio di 5 giorni in kayak o in sup per scoprire le bellezze e la diversità di questa regione affacciata sull’Adriatico caratterizzata da parchi naturali, spiagge colorate di stabilimenti balneari, tradizioni marittime, ospitalità autentica, meraviglie culinarie, storia e bellezza con lo sguardo verso colline colorate.

Un viaggio attraverso realtà diverse e culture antiche, dal nord al sud, ogni tappa è caratterizzata della tipicità e unicità di ambienti e culture: il Pesarese romagnolo, Fano e Senigallia, il Conero e l’Anconetano, il Maceratese e il Fermano, Il San Benedettese e l’Ascolano.

Possiamo fornire tutta l’assistenza ed adattare le tappe ad ogni livello di capacità. Con o senza mezzo di supporto in terra a seconda delle esigenze.

Scopri il viaggio giorno per giorno

 

La prima tappa di questo affascinante viaggio ci porta al confine con la riviera romagnola, negli eleganti bagni di Gabicce mare per poi scoprire il Monte San Bartolo, un parco naturale verde e boscoso con spiagge isolate e borghi pittoreschi come Casteldimezzo che possiamo raggiungere a piedi. Il San Bartolo ci accompagna fino alla Rossiniana Pesaro, e da qui con lo sguardo sul Monte Ardizio, spiagge e colline sullo sfondo si arriva a Fano, vivace città romana sul mare, dove faremo tappa.

Navigando con un panoramico paesaggio collinare che scende dolcemente sul mare, attraverso una serie di lunghe spiagge e pittoreschi stabilimenti balneari che offrono riposo e ristoro, la nostra meta è la spiaggia di Velluto di Senigallia e la sua Rotonda sul Mare. Senigallia, elegante e sciccosa, ci ospita per una serata frizzante con la sua movida tra il lungomare e la Rocca Malatestiana, piatti rivisitati gourmet accompagnati dal Verdicchio per finire con un saluto alla Gelateria Brunelli.

Questo giorno è dedicato al Conero e alle sue bellezze naturali. Mare cristallino, rocce bianche e pinete sul mare, spiagge remote e una splendida chiesa romanica sul mare di Portonovo. Una tappa a distanza ridotta per godersi la natura, fare bagni in relax e scoprire le famose spiagge del Conero delle due Sorelle, dei Gabbiani, dei Sassi Neri. Ci ospita a fine giornata la perla dell’Adriatico, Sirolo, con il suo infinto panorama Leopardiano che volge alla tappa di domani.

Dalle lussureggianti colline del Fermano, scendiamo dolcemente al mare sulla pineta di Porto Sant’Elpidio e attraversiamo le lunghe spiagge libere di Porto San Giorgio dove respirare un’atmosfera nostrana.

Base della nostra tappa è la suggestiva Torre di Palme: un borgo antico e affascinante, un’occasione per assaporare le autentiche specialità del fermano che uniscono le campagne con il litorale, come le tagliatelle di Campofilone e i crostacei da accompagnare al vino Passerina.

Tappa dedicata al Piceno: ultima parte delle Marche verso il confine con l’Abruzzo. Percorso che attraversa San Benedetto del Tronto, ricca la sua lunga tradizione marinara, e la infinita spiaggia dei 100 chalet, una serie di stabilimenti balneari esotici, tra palme e musica. Termina poi nel silenzioso e incontaminato parco della Sentina, un ambiente di dune acquatiche che confinano con il fiume Tronto, limite naturale della Regione. Serata conclusiva nella citta Picena per eccellenza, travertino e fierezza pre Romanica, festeggiando con Falerio, olive ascolane e Anisetta.

Clicca sulla mappa

PRENOTA QUESTO VIAGGIO

Galleria

CONTATTACI

©2021 TravelinKayak – All Rights Reserved – Credits Sorvilab

Privacy Policy